Il Comune presenta gli eventi del capodanno olbiese. L’organizzazione assicura: “Sarà la festa più importante della Sardegna”

capodanno

Dopo che tutto era gia stato detto e ridetto, malgrado fino all’ultimo abbia cercato di non scoprire le carte, l’Amministrazione comunale ha finalmente presentato ufficialmente il capodanno olbiese. Per questo motivo la conferenza di questa mattina, in aeroporto, non ha svelato nessuna novità rispetto a quello che ormai tutti sanno da diverse settimane: confermati Subsonica e Machete Crew per San Silvestro con l’inserimento di alcune band locali (da definire) a partire dalle ore 20:00 al Molo Brin. Per il resto del cartellone, partito ieri in corso Umberto con grande successo di pubblico, sono in programma spettacoli e intrattenimento per tutto il mese di dicembre e fino al 6 gennaio.

La triade degli assessori ha parlato di un lavoro d’equipe che ha coinvolto nell’organizzazione tanti soggetti: “Auspichiamo l’arrivo in città di molti turisti visto il richiamo dei nomi in cartellone”, ha detto Gesuino Achenza (Spettacolo) mentre Marco Vargiu (Turismo) ha voluto ringraziate tutte le associazioni che hanno dato un contributo essenziale all programma: “Basta dare un’occhiata al cartellone  per capire quanto sia nutrito in termini di quantità e qualità il pacchetto degli eventi”.

“Sono entusiasta – ha detto Ivana Russu (Politiche Giovanili) – perché sono sicura che i Subsonica richiameranno tantissima gente. Un gruppo di grandissima fama che approda ad Olbia grazie alla stretta collaborazione artistica e organizzativa della Machete Crew. Ma non c’è solo la serata di capodanno. Durante il mese di dicembre ci saranno tanti appuntamenti per tutti e ieri, con la giornata inaugurale, siamo partiti con il piede giusto”.

Ad un lavoro concertato ha fatto riferimento anche Pasquale Ambrosio presidente di Confcommercio: “L’intero programma degli eventi è il frutto di una cabina di regia per la quale ci siamo sempre battuti. La città ha già cominciato a rispondere – ha detto Ambrosio – e siamo sicuri che il programma coinvolgerà tutti”.

Parole di apprezzamento per l’iniziativa sono state espresse anche da Mario Garau presente alla conferenza in rappresentanza della Geasar, tra gli sponsor della manifestazione.

L’Amministrazione comunale sperderà in tutto poco meno di 200 mila euro tra i 170 destinati esclusivamente alla notte di capodanno e contributi alle associazioni coinvolte nel programma. Nella cifra saranno compresi anche gli “irrinunciabili” fuochi di artificio.

Dal punto di vista artistico, per quanto riguarda la serata del 31 dicembre, Ignazio Pisano (Dj Slait)   e Manuel  Zappadu (Hell Raton), protagonisti della serata, e presenti in conferenza insieme ai “colleghi” della Machete, Marcello Scano (En?gma) e Maurizio Pisciottu (Salmo) arrivato in chiusura, non hanno dubbi: “Sarà la festa più importante della Sardegna. Siamo arrivati a questo risultato – ha detto Pisano in rappresentanza della produzione generale – dopo mesi di lavoro. Già da maggio abbiamo cominciato a ipotizzare la serata e poi l’abbiamo sviluppata. La musica sul palco comincerà dalle 20:00 e sarà aperta da band locali che comunicheremo in seguito. A differenza del Molo Ichnusa di Cagliari dove avevano suonato Salmo e i Subsonica davanti a 50 mila persone, la notte del 31 saranno coinvolti tutti gli artisti della Machete”.

Oltre a Salmo, dunque, prima del concerto dei Subsonica, saliranno sul palco del Molo Brin, Nitro, DjSlait, En?gma, Jack the Smoker, ed Hell Raton (prima conosciuto come El Raton). La serata sarà presentata dall’attore, gia visto al concertone del 1° maggio olbiese,  Matteo Pianezzi. La promozione dell’evento, firmato della Wea, agenzia di booking che fa capo sempre alla Machete Productions, è affidata all’associazione Ready to Celebrate di Cagliari.

 

Ecco il programma 

8 Dicembre 
ore 15:00 Allestimento alberi di Natale a cura di Sensibilmente Onlus
ore 16:30 Banda Felicino Mibelli ed esibizione majorettes
ore 18:00 Xmas Parade Parata dei personaggi Disney

12 Dicembre
ore 17:00 Performance Hip Hop a cura di Marta Carboni Compagnia Deamater – OlbiaOff

18 Dicembre
18 – 24 Dicembre: Babbi Natale lungo Corso Umberto che distribuiscono dolciumi ai bambini
ore 17:00 Aspettando Babbo Natale – Spettacolo di burattini e pupazzi a cura di Mediterrarte – Museo Archeologico
ore 18:00 Flash mob a cura di Mavi Careddu Palestra Life Center

19 Dicembre
ore 16:00 La via di Babbo Natale – Via Fausania a cura di Teresa Veccia Bimbisì
Dalle ore 10:00 alle ore 20:00 Choco day a cura di PromoTourism Sardinia
ore 20:00 Rosticini per bambini a cura dell’Associazione Pollicino – Piazza della Biblioteca

20 Dicembre
ore 9:00 6° Mezza Maratona della città di Olbia – 5° Trofeo Piero Patata a cura di PAO Podistica Amatori Olbia

23 Dicembre
ore 17:00 Street Circus – Compagnia Ditta Vigliacci

26-27-28 Dicembre
ore 21:30 Emmas Festival World Music a cura di Musicultura Sardegna Isola Bianca Stazione Marittima

31 Dicembre
ore 18:00 Performance Artisti di Strada – Giocolieri del Fuoco
ore 23:00 Concerto di Capodanno: Machete Crew e Subsonica

6 Gennaio
ore 16:00 Parata Spettacolo Wonderwall – Compagnia Teatro Circo Emoyeni a cura di un Chapiteau Parapuie

 

Mostre e Mercati

5-6 Dicembre
Mostra Tappeti Aggius “Tradizione, Ricerca e Innovazione, l’arte della tessitura” Museo Archeologico

8-24 Dicembre
Mercatino di Natale a cura di Archè – Via Principe Umberto con Punto Bimbi a cura di Avon e diverse associazioni solidali

12-24 Dicembre
Fiera di Natale a cura di Consorzio Centro Città

12-13 Dicembre
Xmas Handmade Fiera dell’artigianato a cura di Giovanna Campisi Cortile interno ex Scolastico ore 10:00 – 21:00

11-12-18-24-26-31 Dicembre, 2-6 Gennaio
Trenino di Babbo Natale con itinerario per le vie del Centro

 

Visualizza  >la locandina del programma completo 

Condividi l'articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento